Sagra della Lumaca

È il secondo evento dell’anno ed è uno dei più longevi della Regione Marche. Il prodotto che caratterizza questa festa è la lumaca, in particolare quella della specie Cornu aspersum (in passato questa specie era attribuita al genere Helix aspersa).
Chi ama questo prodotto non rinuncia mai a questo evento!

I piatti tradizionali sono le lumache in porchetta e la polenta con le lumache, due pietanze sublimi!

Le lumache in porchetta sono presentate con il loro guscio, il profumo del finocchio selvatico (foeniculum vulgare) e della “mentuccia” (Calamintha nepeta) esaltano il piatto rendendolo un’eccellenza tra i piatti pianellesi…e non solo…
n.2

La polenta con le lumache è l’altro piatto tipico. Qui le lumache sono senza guscio e accompagnate con pomodoro e altri ingredienti che donano al condimento un sapore unico. Questo sugo si lega perfettamente alla polenta, che deve essere rigorosamente morbida. (foto polenta che è già nel sito sotto “sagra”)
Nel 2016 si è deciso di rinnovare il menù, introducendo lo spiedino di lumaca. In questo caso alla lumaca viene accostato un altro prodotto tipico meraviglioso, di cui non diremo il nome sperando che veniate a provarlo di persona! Il tutto è completato da un velo di pane grattato condito con varie erbe e un pizzico di pepe.

Non mancano altri piatti tipici, come la nostra polenta alla carbonara (sugo bianco di carne di maiale).
Durante la festa sono previsti intrattenimenti per i più piccoli, bancarelle di prodotti vari e musica dal vivo con orchestra di liscio. Per i 50 anni dell’evento, Pianello ha conquistato il Guinness World Record (TM) per la polenta più grande del mondo, mantenuto per 2 anni.

La polenta più grande del mondo: 3650 Kg

Guarda il guinness world record →

Non resta che dirvi di venire…e non rimarrete delusi!